L’art. 1, cc. 125-129 della legge 4 agosto 2017, n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) prevede che gli enti debbano pubblicare sul web le informazioni relative a «sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere» superiori a 10.000 euro.

Il Ministero del Lavoro e Politiche sociali ha specificato che anche i siti web dei Centri di servizio per il volontariato possono ospitare i documenti degli enti con le informazioni richieste dalla normativa.

Di seguito pubblichiamo quindi l’elenco degli enti del terzo settore con sede in provincia di Padova che, non avendo sito internet nè pagina Facebook, hanno pubblicato le informazioni richieste utilizzando le funzionalità del “richiedi servizio” del sito del CSV Padova.

Le funzionalità rispondono alle necessità specificate nella nota del Ministero: che la pubblicazione avvenga a seguito di una registrazione da parte dell’ente; che l’ente stesso sia chiaramente identificabile (la diffusione e la responsabilità dei dati, infatti, devono essere direttamente riconducibili a quest’ultimo); che la pagina sia agevolmente raggiungibile dalle pubbliche amministrazioni e da terzi.

Nota bene. La correttezza, completezza e veridicità delle informazioni pubblicate è di esclusiva responsabilità del legale rappresentante dell’ente soggetto all’obbligo di pubblicazione. Cesvot non svolge alcuna verifica sui contenuti dei documenti.