Le Organizzazioni di Volontariato, le Associazioni di Promozione Sociale e le Onlus iscritte ai rispettivi registri, avranno tempo fino al 31 maggio 2022 per adeguare il loro statuto alla normativa prevista dal Codice del Terzo Settore, utilizzando la modalità di assemblea straordinaria con maggioranza semplificata (quorum da ordinaria).

La nuova proroga è contenuta nel Decreto Legge n. 77 del 31 maggio 2021 (il cosiddetto decreto “semplificazioni”) ed è stata primariamente pensata per facilitare quegli enti che, a seguito di controlli effettuati dagli uffici del Runts, dovessero ancora provvedere alle modifiche ed integrazioni richieste.

L’invito è in ogni caso quello di procedere con gli adeguamenti statutari il prima possibile, in vista dell’avvio del Registro Unico Nazionale, che dovrebbe avvenire entro l’estate.

 

Liberamente tratto da “Cantiere del Terzo Settore”

Leggi tutta la notizia qui:

Statuti Terzo settore, ancora una proroga di un anno