Care e cari,

se state leggendo questa nota già conoscete il CSV di Padova: vi sarà capitato di trovare delle informazioni utili all’interno del sito internet, oppure di rivolgervi agli sportelli di consulenza e supporto, o di prendere parte ai percorsi di orientamento e formazione. Probabilmente avrete già ricevuto le newsletter, ricche di notizie sul terzo settore della nostra provincia, oppure partecipato ad alcune delle tante iniziative territoriali di carattere culturale, sociale ed animativo.

Se state leggendo questa nota, insomma, avrete sicuramente avuto un’occasione di contatto con questo Centro Servizio Volontariato. Che siate volontarie o volontari, che facciate parte o meno di associazioni o Enti, qualsiasi sia la veste, l’interesse o la passione che vi ha fatto essere qui, sono certo che abbiate avuto modo di apprezzare la qualità del lavoro dello staff e la cura con cui vengono pensati e realizzati i servizi.

In questa bella casa del Terzo Settore cercherò di inserirmi con curiosità e voglia di imparare, consapevole che trovare una direzione nell’attuale contesto di cambiamento – normativo, culturale e sociale – richiede prima di tutto una mappa condivisa e degli orizzonti comuni. Il cammino che ci attende lo faremo insieme, continuando a rinforzare una comunità che si innova solo se sa rinnovare la sua capacità inclusiva.

In questo percorso, da parte mia, sarò felice di mettere a disposizione esperienze e competenze acquisite in quindici anni di collaborazione con realtà culturali, sociali ed artistiche, all’interno delle quali ho avuto spesso ruoli di progettazione e coordinamento che mi hanno insegnato soprattutto l’importanza della collaborazione e del lavoro di squadra.

Anche per questo, vi aspetto per conoscerci e conoscere i vostri percorsi e le vostre attività.

E per immaginare nuove progettualità condivise.

Niccolò Gennaro