Notte Europea della Geografia
Sto caricando la mappa ....

Giorno e Orario
Data - 05/04/2019
Inizio: 15:00 - Fine: 23:30

Luogo
Laboratorio Drones for Good

Nome dell'Associazione: Associazione GIShub
Recapito telefonico per l'evento: 3407077615
Email: gisciencehub@gmail.com
Sito web: http://www.mastergiscience.it/it_IT/2019/03/21/notte-europea-della-geografia-2019/

Tipologia:


Venerdì 5 aprile si terrà in tutta Europa la Notte Europea della Geografia 2019. L’evento geografico, ideato nel 2017 dal Comitato Nazionale Francese di Geografia e promossa da EUGEO, consiste in una costellazione di eventi sincroni che coinvolgono team di ricerca, laboratori, associazioni e appassionati. Per un giorno geografe e geografi di tutta Europa mostreranno al grande pubblico alcune delle attività di ricerca e didattiche, in cui sono quotidianamente impegnati.
Il Master in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto in collaborazione con il progetto UniPadova Sostenibile dell’Università di Padova, il Dipartimento di Ingegneria Civile Edile ed Ambientale (DICEA), il Museo di Geografia del Dipartimento DiSSGeA, il Dipartimento DSEA, il Dipartimento di Geoscienze, il Dipartimento DAFNAE, le Associazioni Geograficamente e GIShub (Padova), l’Associazione AIIG Veneto, il progetto Spedizione A.M.A.Z.O.N.Y.A. (in collaborazione con National Geographic), l’iniziativa culturale degli studenti GIS and Science, i progetti innovativi Walls and Rivers e Unipedala e i progetti Europei Map4youth e MyGeo, propongono per tutta la giornata diversi laboratori, attività, dibattiti ed eventi totalmente gratuiti, aperti a grandi e piccoli e a tutti gli studenti universitari.
La giornata avrà inizio con il volo con un drone che, alle 15.00, si alzerà su Porta Portello per ammirare dall’alto uno dei quartieri che ospitano alcune sedi dell’Università di Padova. Quest’anno la Notte della Geografia padovana darà spazio anche ai diritti delle persone diversamente abili: l’Associazione Geograficamente accompagnerà tutti coloro che vorranno partecipare nella mappatura, tramite smartphone, dei luoghi accessibili in sedia a rotelle. L’obiettivo è quello di aggiornare la cartografia opensource OpenstreetMap, prestando attenzione a chi si muove in sedia a rotelle. Dalle 16.00 spazio anche ai più giovani, con il Mini Geo-Lab aperto a tutti i bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, per avvicinarsi al mondo della geografia giocando! Con “Padova underground” si andrà in esplorazione della Padova sotterranea e a camminare sul mound di origine antropica, costituito da depositi archeologici di età compresa tra l’età del Ferro e il Medioevo e spessi fino a 5-7 metri. La serata vedrà la presentazione del progetto Esplorazione A.M.A.Z.O.N.Y.A. (“A.M.A.Z.O.N.Y.A. – Monitoring gas flaring impacts in the Yasuní Biosfere Reserve”), progetto selezionato dalla National Geographic con cui il gruppo di ricerca Territori delle diversi ecologiche e culturali del Dipartimento ICEA accompagnerà tre studenti di Scienze Naturali, ora laureati, partire per l’Amazzonia ecuadoriana a mappare vecchi e nuovi siti industriali di gas flaring. L’esplorazione mira alla mappatura dei siti di gas flaring nell’area di influenza della Riserva della Biosfera Yasuní utilizzando immagini satellitari, analisi con i Sistemi Informativi Geografici, mappatura sul campo e misure ambientali. Contemporaneamente, presso il Museo di Geografia, si svolgerà l’evento IN VINO VARIETAS, dove sarà offerta ai partecipanti una degustazione ragionata di vini che introduca alla lettura geografica del prodotto attraverso delle riflessioni che approfondiscano i metodi di vinificazione, le zone di produzione e le proprietà dei vini. Alle 20.00, sempre dal Museo di Geografia, partirà la passeggiata per le vie del centro con l’evento Camminando per Padova ho incontrato il mondo, alla scoperta di luoghi o simboli che testimoniano la presenza di altre culture provenienti da varie parti del mondo con le quali siamo in continua relazione o che caratterizzano una parte di città. L’evento, promosso da AIIG Veneto e dall’associazione culturale Play, sarà accompagnato dal sound della Funk Fara Street Band. Durante la giornata spazio anche alla sostenibilità urbana presso il Laboratorio Drones for Good. Nel pomeriggio con il progetto innovativo degli studenti Unipedala (DSEA) si realizzerà un’escursione organizzata in bicicletta, dove, attraverso l’uso di geoapp, si prenderà traccia del percorso e di altri elementi di interesse per caratterizzare lo stato della ciclabile. A partire dalle 21.00 spazio agli eventi “Quanto verde c’è a Padova?”, in collaborazione con il progetto innovativo Walls and Rivers (DAFNAE) e l’evento Maphaton Map4youth. Quest’ultimo evento fa parte del progetto europeo Map4youth che si pone l’obiettivo di favorire la cittadinanza attiva tra giovani cittadini ed i decisori politici della città di Padova, con particolare attenzione al ripensamento e riqualificazione delle aree degradate nel Comune di Padova.
Nel sito indicato è possibile visualizzare nel dettaglio tutti gli eventi della Notte della Geografia di Padova e iscriversi agli eventi (si ricorda che gli eventi sono gratuiti ma è necessaria l’iscrizione). Si ricorda inoltre che per iscriversi all’evento in Vino Varietas è necessario collegarsi ai social del Museo di Geografia. Per rimanere aggiornati è possibile inoltre collegarsi all’evento Facebook della #GeoNight.