DOMANDA:

In merito alle cessioni gratuite che la ns Associazione riceve di generi alimentari, desidero chiedere se è sufficiente conservare solo il DdT o è obbligatorio farsi fare anche la fattura, perché nel nostro caso alcune aziende ci fanno solo il DdT, altre invece la Fattura Accompagnatoria, che è sempre a zero, con la dicitura: omaggi – esente iva art. 10?

 

RISPOSTA:
Massimiliano Bordin, dottore commercialista consulente CSV Padova

Per quanto riguarda la cessione gratuita è necessario il ddt e anche la fattura a zero. Se l’associazione è onlus la fattura riporterà come codice di esenzione art. 10, dpr 633/72.