cafoscariIl non-profit veneto e la comunità cafoscarina si incontrano

L’Università Ca’ Foscari ha avviato nel 2013 il progetto Ca’ Foscari Sociale, con lo scopo di far entrare in contatto la multiforme e ricchissima realtà veneta delle organizzazioni no-profit con la Comunità Cafoscarina per intercettare i molti che mettono o desiderano mettere il loro tempo a disposizione di attività di volontariato. Per Comunità Cafoscarina si intende tutto il personale docente e non docente in servizio, gli studenti iscritti a corsi di I, II e III livello e i soci dell’Associazione Alumni.

L’Università Ca’ Foscari Venezia intende favorire forme di collaborazione con le Associazioni no-profit, anche tramite i CSV della Regione Veneto per la messa in opera del progetto Ca’ Foscari Sociale.

Da questi presupposti è stata siglata una convenzione tra Università e CSV del Veneto, nella quale l’Università si impegna a:

– informare i volontari della presenza dei Centri di Servizio come punto di riferimento per l’acquisizione di informazioni utili allo svolgimento del servizio di volontariato presso le diverse Associazioni;
– far conoscere presso la Comunità Cafoscarina le attività dei CSV del Veneto al fine di poter avviare eventuali collaborazioni nell’ambito delle attività promosse dagli stessi con le Associazioni di Volontariato ad essi afferenti.

Mentre i Centri di Servizio per il Volontariato si impegnano a:

– individuare le associazioni ritenute maggiormente rappresentative della realtà territoriale ed in grado di accogliere al meglio nuovi volontari, dandone comunicazione all’Università;
– promuovere l’adesione al progetto Ca’ Foscari Sociale presso le associazioni del territorio;
– sostenere le associazioni del territorio nella compilazione del format per l’adesione al progetto Ca’ Foscari Sociale.

Per maggiori informazioni:
tel. 0498686849 – info@csvpadova.org