Contributi ad associazioni per la rigenerazione urbana e sociale dei quartieri

Scadenza presentazione domande: 27 marzo 2018

L’Amministrazione comunale di Padova, per l’anno 2018, intende promuovere e sostenere, attraverso l’erogazione di specifici contributi economici, progetti particolarmente meritevoli rivolti alla rigenerazione urbana e sociale dei quartieri cittadini, che prevedano proposte di interventi relative a iniziative culturali, di animazione/partecipazione territoriale e di cura degli spazi pubblici.
Le iniziative devono terminare entro il 31 dicembre 2018.

L’importo complessivo disponibile è di 150.000 euro, ripartito fino a un massimo di 10.000 euro per ogni proponente, secondo le seguenti categorie di progetto:
– progetto singolo con contribuzione massima di 2.500 euro per le azioni proposte da soggetti singoli;
– progetto in rete con contribuzione massima di 10.000 euro per progetti presentati con partnership multiple non inferiori a 3 e con almeno 2 differenti tipologie di azione.

Requisiti di partecipazione
I progetti possono essere presentati da Associazioni senza scopo di lucro, la cui condizione risulti dall’atto costitutivo, e possono essere presentati sia a titolo individuale sia in qualità di capofila di forme di partenariato tra soggetti della medesima categoria e/o con soggetti anche appartenenti a categorie diverse.

Il soggetto beneficiario del contributo non può beneficiare di altri contributi comunali per il progetto presentato.

Tempi e modalità
Il plico, contenente la documentazione richiesta, deve pervenire entro le ore 12:00 del 27 marzo 2018, con una delle seguenti modalità:
– consegna a mano o tramite corriere al Comune di Padova, ufficio protocollo, via del Municipio, 1;
– via posta al Comune di Padova, Settore Gabinetto del Sindaco, Ufficio Postale Padova centro – casella postale Aperta – 35122 Padova.

La domanda deve essere redatta sul modello (allegato 2), scaricabile dalla sezione “Documenti”.

Devono essere allegati:
– copia del codice fiscale e partita Iva (se posseduta) dell’organismo proponente;
– fotocopia del documento d’identità del legale rappresentante;
– dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante, che non si beneficia di altri contributi comunali per il progetto presentato;
– attestazione del legale rappresentante che, per le attività oggetto della richiesta di contributo pubblico, non saranno utilizzati immobili occupati abusivamente, né dal soggetto richiedente né da altri soggetti;
– dichiarazione attestante se al richiedente siano stati assegnati, nel corso dell’anno e per l’attività svolta, contributi o sponsorizzazioni da Enti pubblici o privati. Nel caso affermativo dovranno essere indicati sia l’importo che l’ente erogante;
– dichiarazione Conto dedicato, ai sensi dell’art. 3 Legge 13 agosto 2000 n. 136, (allegato 3, scaricabile dalla sezione “Documenti”);
– Dichiarazione di responsabilità (allegato 4, scaricabile dalla sezione “Documenti”).

Per informazioni
Settore Gabinetto del Sindaco – Ufficio Progetto Giovani
Responsabile del procedimento: dott. Corrado Zampieri, telefono 049 8205216
Referente istruttoria: Marco Fiorino, telefono 049 8204792, email fiorinom@comune.padova.it
pec progettogiovani@pec.comune.padova.it

Vai al sito del Comune per scaricare gli allegati