Il 28 dicembre 2018 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato la Circolare ministeriale che indica le modalità di adeguamento degli statuti degli Enti del Terzo Settore, così come previsto dal Codice del Terzo Settore con scadenza inizialmente prevista per il 2 agosto 2019.

Con il Decreto “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi” approvato il 21 giugno 2019 la scadenza per gli adeguamenti statutari è stata prorogata al 30 giugno 2020.

La circolare 28 dicembre 2018 esplicita due diverse modalità per le approvare le modifiche: “semplificata”, applicando la maggioranza prevista per le deliberazioni ordinarie nello statuto di ciascun ente; oppure “non semplificata”, applicando invece le procedure e la maggioranza qualificata previste normalmente per le modifiche statutarie all’interno dello statuto.

La maggior parte delle variazioni statutarie, essendo obbligatorie, possono essere approvate in via semplificata.

Il CSV Padova darà sostegno alle associazioni attraverso una documentazione aggiornata che verrà man mano pubblicata in questa pagina del sito, al termine dei lavori del tavolo di confronto con la Regione Veneto.

E’ inoltre possibile richiedere una consulenza dedicata il mercoledì dalle 14 alle 18 su appuntamento (compilare il modulo di richiesta consulenza)

Leggi la Circolare
Vedi la tabella allegata alla circolare
Leggi la nota del 29 dicembre 2017

Vedi il vademecum sulla Riforma del Terzo Settore


DOCUMENTAZIONE UTILE



FAC SIMILE STATUTI

Modello di statuto per Odv già iscritta al Registro Regionale

Modello di statuto per Odv non iscritta al Registro Regionale

Modello di statuto per Aps già iscritta al Registro Regionale

Modello di statuto per Aps non iscritta al Registro Regionale

Si consiglia di visionare anche le sezioni dedicate nel sito della Regione Veneto per Odv e per Aps.


E DOPO AVER MODIFICATO LO STATUTO?
Leggi le procedure da effettuare dopo le modifiche statutarie previste dalla L. 117/2017