L’Agenzia delle Entrate in data 26 marzo ha pubblicato gli elenchi per la destinazione del 5 per mille 2017 con i dati relativi alle preferenze espresse dai contribuenti nella propria dichiarazione dei redditi.

Sono oltre 54mila gli enti ammessi, tra volontariato – 44.468 enti -, ricerca sanitaria e scientifica, associazioni sportive dilettantistiche, beni culturali e paesaggistici.

L’ammontare complessivo assegnato è di 510 milioni di euro, con una crescita di quasi il 4% rispetto all’anno precedente.

Le organizzazioni dell’area “volontariato ricevono 10.368.566 scelte espresse e 617.358 firme senza codice fiscale indicato per un contributo complessivo di 334.402.132,28 euro.

Gli elenchi sono consultabili nel sito dell’Agenzia delle Entrate

FOCUS SU PADOVA

Padova si conferma la prima provincia del Veneto per importo e numero di scelte. Seguono Verona, Treviso, Vicenza, Venezia, Belluno, Rovigo.

Il numero di cittadini che ha scelto una organizzazione con sede in provincia di Padova è di 194.953 per un importo totale, comprese le scelte generiche, di 6.758.827,00 euro.

I primi 10 enti del volontariato per la provincia di Padova confermano le scelte degli anni precedenti:

Fondazione Città della speranza onlus
Opera san francesco saverio (CUAMM)
Provincia padovana dei frati minori conventuali
UILDM – Unione italiana lotta alla distrofia muscolare ‐ direz.naz. Onlus
Progetto rotary ‐ distretto 2060 ‐ onlus
Fondazione fratelli dimenticati onlus
Lega nazionale per la difesa del cane ‐ sezione padova
Associazione ki‐ta ‐ movimento ordinato verso il tutto
Cometa a.s.m.m.e. associazione studio malattie metaboliche ereditarie onlus
Associazione un cuore un mondo Padova onlus