Elenco permanente 2017 e modalità di iscrizione per le nuove associazioni

ELENCO PERMANENTE
Le Associazioni che nel 2016 hanno presentato regolarmente la domanda del 5 per mille, che pertanto erano state inserite negli elenchi definitivi del 2016 delle associazioni ammesse al beneficio del 5 per mille, NON DEVONO ripresentare la domanda.
Le associazioni che NON devono ripresentare domanda di 5 per mille per il 2017, in quanto l’avevano presentata nel 2016, sono riportate in un elenco disponibile nel sito dell’Agenzia delle Entrate.

DA SAPERE
1) Una associazione che ha fatto correttamente domanda di 5 per mille nel 2016 e che risulta nell’elenco permanente NON DEVE ripresentare domanda per il 2017 e anni seguenti;
2) Eventuali errori rilevati nell’elenco permanente o variazioni intervenute (codice fiscale errato, sede legale modificata) devono essere comunicati entro il 20 maggio di ogni anno, dal legale rappresentante dell’ente richiedente o da un suo delegato, presso la Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente;
3) Una associazione che ha fatto domanda di 5 per mille nel 2015 (o antecedenti) ma non nel 2016 DEVE ripresentare la domanda per il 2017;
4) Una associazione che non ha mai fatto domanda di 5 per mille DEVE presentare, ex novo, la domanda per essere ammessa al beneficio del 5 per mille per il 2017.

PER LE ASSOCIAZIONI CHE DEVONO PRESENTARE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE
Per tutte le associazioni che devono presentare la domanda (casi 3 e 4 punto precedente) è necessario attenersi alla seguente procedura secondo le scadenze indicate:
> entro 8 maggio 2017 deve essere inviata telematicamente la domanda d’iscrizione alle liste del 5 per mille che comprende:
1) modulo d’iscrizione
2) copia del certificato di attribuzione del C.F. dell’associazione
3) Documento d’identità del rappresentante legale
> 14 maggio: l’Agenzia delle Entrate sul proprio sito pubblicherà gli elenchi delle associazioni ammesse al 5 per mille 2017 che hanno presentato la domanda per la prima volta (entro 8 maggio 2017)
> 22 maggio: termine ultimo per presentare all’Agenzia delle Entrate eventuali correzioni rispetto agli elenchi pubblicati in data 14 maggio (errori di indirizzo, codice fiscale etc…)
> 25 maggio: pubblicazioni elenchi corretti
> entro 30 giugno (ma dopo il 25 maggio): deve essere spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà corredata dal documento d’identità del rappresentante legale al seguente indirizzo:
Direzione Regionale Agenzia delle Entrate via G. De Marchi, 16- 30175 Marghera (VE)
oppure tramite PEC all’indirizzo: dr.veneto.gtpec@pce.agenziaentrate.it

I moduli sono tutti disponibili alla seguente pagina web:
www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Richiedere/Iscrizione+elenchi+5+per+mille+2017/Modelli+5permille2017


IL SERVIZIO DEL CSV PADOVA

Il Centro Servizio Volontariato di Padova, mediante intermediario abilitato, può eseguire l’invio telematico della domanda d’iscrizione al costo di 30 euro.
Chi volesse avvalersi di tale servizio deve farci avere la pratica, a mano con pagamento contestuale, ENTRO MERCOLEDÌ 3 MAGGIO.
La pratica può essere portata a Padova o ad uno degli sportelli periferici (Este, Piazzola sul Brenta, Piove di Sacco).
La seconda parte degli adempimenti, ovvero l’invio tramite A/R della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà entro il 30 giugno, è a carico dell’associazione.
Ricordiamo che il mancato invio di tale dichiarazione comporta l’esclusione dalle liste del 5 per mille anche se era stato correttamente effettuato l’invio telematico entro l’8 maggio.

Per ulteriori dubbi e delucidazioni potete contattare i nostri uffici al n. 0498686849.

Scarica la guida (pdf)