Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.

Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.



  • Pagina vuota


  • Pagina vuota

giovane_new2012

associazione_new2012

IstituzioneImpresa_new2012

cittadino_new2012

Somministrazione di alimenti e bevande

Per gli ETS, in occasione di manifestazioni e iniziative a carattere temporaneo, è possibile somministrare al pubblico alimenti e bevande presso i locali e gli spazi ove si tengono le manifestazioni previa segnalazione certificata al Comune di inizio attività (Scia) e senza la necessità di specifici requisiti professionali.

In base all’art. 79 comma 4 i fondi pervenuti a seguito di raccolte pubbliche effettuate occasionalmente anche mediante offerta di beni di modico valore o di servizi ai sovventori non concorrono alla formazione del reddito degli ETS.

Per gli ETS iscritti nella sezione delle APS (associazioni di promozione sociale) le cui finalità assistenziali siano riconosciute dal Ministero dell’interno, non si considera in ogni caso commerciale, anche se effettuata a fronte del pagamento di corrispettivi specifici, la somministrazione di alimenti o bevande effettuata presso le sedi in cui viene svolta l’attività istituzionale da bar e esercizi similari, sempre che vengano soddisfatte le seguenti condizioni:

a) tale attività sia strettamente complementare a quelle svolte in diretta attuazione degli scopi istituzionali e sia effettuata nei confronti degli associati e dei familiari conviventi degli stessi;

b) per lo svolgimento di tale attività non ci si avvalga di alcuno strumento pubblicitario o comunque di diffusione di informazioni a soggetti terzi, diversi dagli associati.

Per gli ETS iscritti nella sezione delle ODV non si considera commerciale l’attività di somministrazione di alimenti e bevande in occasione di raduni, manifestazioni, celebrazioni svolte senza l’impiego di mezzi organizzati professionalmente per fini di concorrenzialità sul mercato.

Vai all'art. 70 del Decreto 

<< Ritorna al Vademecum

Contatti

via Gradenigo 10
35131 Padova

centralino: 0498686849
fax: 0498689273
e-mail:
info@csvpadova.org
pec:
csvpadova@pec.csvpadova.org

Vedi i contatti diretti degli operatori

news 'la Difesa del Popolo'

news 'Redattore sociale'