Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.

Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Nel territorio - allegato 2008

Nel territorio
Un decennio di azioni, strategie e capacità promozionale del Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova

Ricerca curata da: Centro Studi di Servizio Sociale, Dipartimento della formazione e dell’educazione dell’Università degli Studi di Trieste

Scarica la pubblicazione  (formato .pdf)

Prefazione

Cosa ci spinge a valutare? Perché ad un certo punto del suo cammino un’organizzazione, più o meno ampia, sente l’esigenza di ottenere un giudizio sul proprio operato? I motivi possono essere diversi e il dibattito nelle scienze sociali offre molte risposte a tale proposito, ma in questa sede la domanda posta all’inizio assume una rilevanza ancora più densa di significati.
In Italia, i CSV nascono con una mission precisa: sostenere in tutte le fasi del loro percorso, a partire dalla costituzione, le associazioni di volontariato che operano sul nostro territorio. Se il pensiero per un attimo corre ai mille ambiti a cui il mondo del volontariato tende la mano, alle modalità attraverso le quali ciò avviene, al dedalo di motivazioni che spingono i volontari ad agire, si potrà facilmente intuire come la mission di un CSV vada ben oltre la mera erogazione di un servizio. “Sostenere”, per i CSV, significa molto di più. Creare una rete sul territorio, ascoltare i bisogni della comunità, formare i volontari, promuovere e diffondere il senso dell’essere volontario, sono solo alcuni dei compiti, non sempre facili da assolvere, che i CSV esercitano per e nelle nostre comunità.
Nello specifico, il presente lavoro ha analizzato e tentato di valutare il lavoro svolto nel decennio appena trascorso dal Centro Servizi Volontariato provinciale di Padova. Si parla di tentativo perché si ritiene  che le attività di un centro servizi siano difficilmente misurabili. Le numerose e significative sfumature che caratterizzano la quotidianità di un CSV non sempre emergono da dati trasformati in grafici e tabelle. Ma nonostante ciò, grazie ai dati raccolti nel tempo dagli operatori del CSV, l’ambizione che ci ha mosso è stata quella di riuscire a riprodurre una fotografia in grado di offrire al CSV di Padova uno strumento che accresca le conoscenze sui suoi meccanismi di funzionamento e di interazione con gli organismi che rappresentano il volontariato.
L’analisi che si trova nelle pagine seguenti è divisa in due parti. La prima, si occupa di indagare sulla capacità di risposta in termini progettuali del CSV ai bisogni del territorio. La seconda, analizza il rapporto fra associazioni e CSV, attraverso la lente dei servizi erogati dal CSV stesso.

Il gruppo di ricerca

giovane_new2012

associazione_new2012

IstituzioneImpresa_new2012

cittadino_new2012

Contatti

via Gradenigo 10
35131 Padova

centralino: 0498686849
fax: 0498689273
e-mail:
info@csvpadova.org
pec:
csvpadova@pec.csvpadova.org

Vedi i contatti diretti degli operatori

news 'la Difesa del Popolo'

news 'Redattore sociale'